I Vini

“Il vino è il canto della terra verso il cielo. Ha i suoi tenori e i soprano, contadini – agricoltori se volete – e contadine che lavorano le vigne e ne vinificano le uve, con tutta la fatica, l’intelligenza e la passione che vigna e vino esigono.“

Luigi Veronelli (1926 – 2004)


Un buon vino è come un buon film:
dura un istante e ti lascia in bocca un sapore di gloria;
è nuovo ad ogni sorso e, come avviene con i film,
nasce e rinasce in ogni assaggiatore.”

Federico Fellini (1920 – 1993)

Petroro 4

Il PETRORO 4 Todi Rosso DOC è il primo nato dei nostri vini, nel 2005.

Un progetto ben definito fin dalle origini per un vino vino fresco, complesso ma facilmente apprezzabile, perfetto per la tavola ed eclettico negli abbinamenti da poter bere quotidianamente.

La vendemmia, la vinificazione e l'affinamento sono stati pensati per produrre un sangiovese che nasce nel solco della tradizione tipica della nostra zona, ma si mostra con tratti originali e distintivi.

Un vero e proprio biglietto da visita per l'azienda, che ci contraddistingue e definisce nella sua semplice bontà.

l'Altro Io

L’ALTRO IO Umbria Rosso IGT, nato nel 2005, è la sfida con la varietà più importante della regione, il sagrantino.

Nel nome che abbiamo scelto è racchiusa la volontà di offrirne una nostra personale interpretazione.

Uve tra le varietà più tanniche al mondo sono quelle del sagrantino e ostica e complessa è la vinificazione nel momento in cui si decide di imbrigliarne la potenza a favore dell’eleganza.

Il vino che ne scaturisce è caratterizzato da concentrazione e complessità; rispettoso della varietà ma anche dell’eleganza propria dei grandi vini. Notevole è la capacità di invecchiamento, grazie all'elevato contenuto polifenolico, che anno dopo anno ne accresce le qualità.

Giovanni

Nel 2008 la famiglia dei Peppucci si “allarga” con la nascita di Giovanni primogenito di Filippo.

Stesso anno in cui il desiderio di realizzare un vino che potesse esprimere le qualità del cabernet sauvignon che cresce sulla “vigna dei Sassi” veniva appagato con la prima annata del GIOVANNI Umbria Rosso IGT.

Una produzione limitata di bottiglie il cui vino è frutto della rigorosa selezione di uve cabernet sauvignon combinate a seconda delle annate a uve merlot e cabernet franc rincorrendo il mito che è Bordeaux.

Montorsolo

La 2007 è statala prima annata del MONTORSOLO Grechetto di Todi DOC, un grechetto “puro” e in purezza il cui obiettivo sin dall’inizio è stato quello di ridefinire la varietà a bacca bianca più tradizionale e importante della regione proprio dalla sua patria eletta, Todi.

È cosi che attraverso ricerca in vigna e dedizione in cantina, attraverso particolari lavorazioni, siamo riusciti a conquistare un ruolo di primo piano tra i produttori di grechetto.

Un vino caratterizzato dalla buona struttura ma anche dalla freschezza che non disdegna un medio invecchiamento per esprimersi più compiutamente.

I Rovi

Dal più bell’appezzamento dei nostri vigneti di Montorsolo, nasce nel 2014 questo Grechetto di Todi DOC Superiore.

Il suo nome, I Rovi, a ricordarci sempre da dove provenga, il vigneto è circondato infatti da rovi di more ma anche a simboleggiare quanto cosi come arduo è accedere ad un rovo per “conquistare” i preziosi frutti cosi le uve di grechetto difficilmente si concedono ma quando lo fanno regalano autentica gioia.

Una bella storia di ostinazione e sfida allo stereotipo del grechetto difficile da produrre ancora di più in purezza.

Altro Io Passito

Il Passito ALTRO IO è l’omaggio alla tradizione dell’uva che utilizziamo per produrlo, il sagrantino.

Originariamente le uve di sagrantino che venivano vendemmiate tardivamente davano luogo a piccole quantità di un prezioso vino “sacro” destinato ad accompagnare le feste della tradizione cristiana.

Ancora oggi una raccolta ritardata e un successivo appassimento su graticci ci consentono di raggiungere la concentrazione zuccherina ottimale a cui seguono lavorazioni artigianali destinate a piccole quantità che danno luogo a 500 bottiglie di un vino dolce dal gusto antico.


Scroll